Homepage

Contatti: +39.339.4046395 info@rifugiocaiarona.com

  • A causa della neve che fino giugno inoltrato ha impedito di salire all’alpe e di effettuare le operazioni di apertura del rifugio, il servizio comincerà il weekend 16-17 giugno. In settimana il rifugio sarà chiuso per riaprire in modo continuativo il 23 giugno fino a tutto settembre.
  • il servizio bar, nei giorni di particolare affollamento, viene riservato prioritariamente agli ospiti della struttura e ai soci Cai;
  • in ottobre il rifugio, come sempre, è chiuso.  In ogni caso resterà aperto il locale invernale;
  • costruzione completamente ristrutturata. N. 65 posti letto / n. 65 beds;
  • servizi centralizzati completi di docce;
  • servizio di mezza pensione (cena + pernottamento + colazione);
  • Durante il periodo di chiusura  a fianco del rifugio troverete un bivacco invernale con 9 posti letto, materassi, coperte, cuscini, viveri di prima necessità e candele. Il bivacco non è dotato di stufa e fornelli per via di un decreto del Presidente della giunta regionale del 11-03-2011;

 

Il Rifugio

 

UBICAZIONE: Situato all’interno del Parco Naturale dell’ALPE VEGLIA, nel comune di Varzo.

ACCESSO: Lungo la strada per il valico del Sempione, in prossimità del confine svizzero, si trova il comune di Varzo; da qui, percorrendo una strada provinciale, si raggiunge la località S. DOMENICO, e quindi a piedi una comoda mulattiera porta alla piana dell’ALPE VEGLIA (ore 1,30).

Attività

Escursioni

Una volta raggiunta la piana del Veglia e sistemate le proprie cose al Rifugio, passeggiate molto meno impegnative portano a scoprire siti come il Lago Bianco (mt 2.157), facilmente raggiungibile passando per l’Alpe la Balma, fino al “Pian dul Scricc” e poi a sinistra, ai piedi del Mottiscia; Il laghetto delle Streghe ed il laghetto …

Alpinismo

Il Monte Leone è la vetta più alta delle Alpi Lepontine. La cima, sul confine tra il Piemonte e il Canton Vallese, domina la piana dell’Alpe Veglia. La vecchia via normale dal passo Fnee non viene quasi più percorsa per l’arretramento del ghiacciaio (che rendono più problematica la progressione) e per le scariche di sassi. L’itinerario dell’attuale via …

Contatti

Rifugio / Hut / Hütte: ph. +39 0324 780837  – info@rifugiocaiarona.com

Lorenzo: ph. +39 339 4046395

Cecilia (Guida Alpina UIAGM / Alpine Guide / Bergführerin): ph. +39 338 3602640